Archivio tag: genova

Euroflora 2011

Ci sarà anche Confagricoltura con Casa Confagrico?ltura:centro di eventi e convegni, incontri tra buyers, presentazi?oni di nuovi progetti e varietà. Tutto questo ad Euroflora 2011 a Genova.

“Uno spettacolo unico al mondo – sottolinea il presidente regionale Andrea Mansuino – capace, attraverso la bellezza dell’esposizione, di puntare l’attenzione su alcuni dei temi più importanti del nostro tempo: la tutela della biodiversità, la capacità dell’uomo di vivere nel rispetto dell’ambiente, anche attraverso l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili, e la necessità di mantenere un rapporto con la natura nella vita di tutti i giorni. Ma anche un’occasione per presentare delle nuove varietà, con focus sullo stato dell’arte della ricerca varietale, sull’innovazione di processo e di tecnologia che sta coinvolgendo il florovivaismo ligure e italiano nell’ottica di un rilancio dell’intero sistema”.

Confagricoltura Liguria ha voluto rendere sinergica la partecipazione ad Euroflora di tutte le realtà floricole italiane associate, acquisendo uno spazio espositivo di 150 metri quadrati, in una strategica posizione quale è l’ingresso del nuovo Padiglione Fieristico progettato dall’architetto Jean Nouvel (Atrio Padiglione Blu).

Expo a Genova, si prepara Tuttantico

 

Questo blog si occupa di fiera, expo. Consigliamo questi siti dedicati a banca roma , personale ata e case indipendenti.

TUTTANTICO & LIBRIDINE: INSIEME DAL 30 OTTOBRE AL 01 NOVEMBRE

L’autunno genovese vede rinnovato il consueto appuntamento con Tuttantico – Mostra mercato di ogni sorta di antiquariato, in programma alla Fiera di Genova dal 30 ottobre al 01 novembre prossimi.

Pronta a girare la boa della 25^ edizione, la manifestazione si propone con una formula rinnovata ed allarga la vetrina espositiva anche al brocantage, confermando così la propria vocazione a rivolgersi verso un pubblico più eterogeneo. Nella cornice del padiglione “C”, sarà quindi possibile passare in rassegna un’ampia e variegata selezione di oggetti per soddisfare gusti ed esigenze di tutti i visitatori: dai pezzi unici per gli intenditori, alle curiosità per gli eclettici, ai classici must-have per i neofiti.

Numerose le presenze confermate di espositori nazionali provenienti, tra le altre, da Liguria, Toscana, Piemonte e Lombardia. Buona anche la partecipazione di antiquari d’oltralpe, la cui esperienza nel settore è ormai storica.


Dopo un debutto che ha registrato buon successo di pubblico, Libridine – salone del libro antico, esaurito e introvabile si prepara alla seconda edizione che si terrà, ancora una volta, in concomitanza con la venticinquesima ricorrenza di Tuttantico. Collezionisti e semplici amatori potranno contare sulla nutrita presenza di librai antiquari, bancarellai, studi bibliografici, rivenditori di fumetti, riviste e materiale cinematografico. L’intento è quello di soddisfare il “palato” dei libridinosi più incalliti, pronti a tutto pur di gustare ed arricchire la propria scuderia di volumi introvabili.

Non mancheranno gli incontri di approfondimento e le presentazioni di nuovi titoli.

Orari di apertura
La “caccia al tesoro” di Tuttantico e Libridine, sarà aperta venerdì 30 ottobre dalle ore 15 alle ore 19.00, sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre dalle 10.00 alle 19.00.
L’ingresso è gratuito.

www.fiera.ge.it/manifestazioni/tuttantico.aspx


ARTEGENOVA 2009 DAL 27 FEBBRAIO AL 2 MARZO

Dal 27 FEBBRAIO al 2 MARZO, “Fiera di Genova” aprirà i battenti alla quinta edizione di ARTEGENOVA, prestigiosa mostra mercato dedicata all’Arte Moderna e Contemporanea.

ARTEGENOVA ospiterà circa 90 tra le più quotate gallerie italiane affiancate da una selezione di opere di alto livello che spazieranno dall’Espressionismo al Surrealismo, dal Futurismo all’Arte Cinetica, dal Cubismo all’Astrattismo, fino a giungere allo Spazialismo, all’Arte Concettuale, alla Pop Art e non solo…

Tra gli autori in esposizione: Afro, Arman, Baj, Balla, Burri, Carrà, Christo, Cesar, Dalì, Dorazio, De Chirico, De Pisis, Fontana, Guttuso, Hartung, Kounellis, Magritte, Matta, Morandi, Pomodoro, Rosai, Rotella, Scanavino, Schifano, Sironi, Tamburi, Vedova, Warhol e molti altri.

L’esposizione delle opere sarà supportata da iniziative ed incontri tra artisti, galleristi, esperti d’arte, giornalisti, collezionisti, appassionati e curiosi.

ArteGenova si propone di condurre il visitatore attraverso un “viaggio” fatto di stili e poetiche, tramite la conoscenza di artisti famosi che hanno contribuito a scrivere la Storia dell’Arte ed altri che si trovano lungo un percorso formativo che li condurrà alla notorietà e forse ad eguagliare l’importanza di coloro i quali li hanno preceduti. In questo modo verranno fornite nuove chiavi di lettura ed interpretazione dell’arte moderna e contemporanea.

Una manifestazione artistica, quindi, completa a 360° per le molteplici opportunità, di interesse e fruizione culturale, che proporrà al suo pubblico.

Non solo, ArteGenova, si consolida come importante appuntamento per tutti coloro che considerano l’opera d’arte redditizia fonte di investimento, grazie alla fiducia che nel corso degli anni la manifestazione è riuscita ad accrescere in collezionisti, investitori ed operatori del settore.

L’arte, oggi, non è più considerata solo come una delle più alte esperienze estetiche, ma anche come interessante possibilità di investimento alternativo. L’acquisto di opere d’arte può rappresentare un investimento in quello che viene definito “bene di rifugio”. L’incertezza dei mercati, la stagnazione delle borse, la crisi del settore immobiliare, rendono sempre più appetibili forme di investimento in prodotti alternativi. Si è stimato che l’opera d’arte garantisca un guadagno annuale che va dal 0,55% più del normale tasso di inflazione al 15%. Per questo il mercato dell’arte, pur avendo risentito dell’andamento altalenante dell’economia mondiale, ha segnato, negli ultimi mesi un incremento delle opere di alcuni punti percentuali rispetto all’anno precedente, incremento che per alcuni artisti è stato molto più significativo: le opere di Mario Schifano, ad esempio, hanno dato negli ultimi anni un rendimento paragonabile a quelli della new economy dei bei tempi andati. ArteGenova propone anche artisti emergenti, di provata qualità artistica, le cui quotazioni saliranno nel corso dei prossimi anni, con grande vantaggio di chi oggi crede e investe in loro.

Con il Patrocinio del Comune di Genova

ARTEGENOVA è anche un appuntamento importante per l’apprendimento e la crescita culturali, apre, infatti, le porte agli studenti, che, accompagnati dai ai docenti, potranno accedere alla manifestazione con un ingresso gratuito.