Archivio tag: edilizia

BAUMEC 09: FORMAZIONE PROFESSIONALE SUI CANTIERI

Il programma di contorno di “Baumec 09” è mirato a una formazione ad ampio raggio con il convegno dedicato alla sicurezza sul lavoro in edilizia, i seminari dedicati alla pianificazione e alla gestione della sicurezza sui cantieri e i corsi di primo soccorso per aziende che operano nel settore edile. “Baumec” si svolge in contemporanea con “Viatec” dal 5 all’8 marzo 2009 a Fiera Bolzano e insieme offrono una panoramica a 360° per l’intero comparto della costruzione.

Se oggi l’edilizia occupa il quarto posto nella classifica nazionale dei comparti a rischio di infortuni e l’Italia è al di sotto della media dei Paesi europei nel numero di incidenti nei cantieri edili, ciò è dovuto all’avvio di una serie di iniziative importanti, sia sul piano normativo che su quello organizzativo.* A tal proposito, a cornice della fiera specializzata per macchine ed attrezzature edili, Fiera Bolzano, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, organizza la mattina di sabato 7 marzo un convegno presso il Centro Congressi Fiera Bolzano/Four points by Sheraton incentrato sul nuovo testo unico, sulle novità introdotte e sulle prospettive. Inoltre, a corredare il tutto, sono stati organizzati dei seminari per coordinatori della sicurezza sul lavoro alla luce del nuovo testo unico, sempre presso il Centro Congressi il venerdì 6 e sabato 7 nel pomeriggio.

“Baumec 09” offre una formazione professionale ad alto livello per tutti gli operatori del settore completata da corsi di primo soccorso, organizzati direttamente nei padiglioni di Fiera Bolzano dal Comitato Paritetico Edile per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia per la Provincia di Bolzano (CPE), in collaborazione con la Croce Bianca di Bolzano.

“È davvero opportuno formarsi con l’obiettivo di ridurre il più possibile gli incidenti e gli infortuni sul lavoro. I cantieri, infatti, sono i luoghi in cui accadono gli incidenti più gravi”, afferma l’arch. Christine Monthaler, nuova Direttrice del CPE. “Secondo il nuovo decreto legislativo 81 del 2008, le aziende edili devono avere un addetto al primo soccorso su ogni cantiere formato per essere in grado, in caso di emergenza, di svolgere tutto il necessario per la rianimazione e sapere a chi rivolgersi e come comportarsi in queste occasioni”, conclude Christine Monthaler.

Il CPE organizza nelle sue attività ordinarie i propri corsi di formazione, quest’anno, uno di questi corsi si svolgerà direttamente a “Baumec” presso il loro stand e sarà rilasciato un attestato di partecipazione. “In Alto Adige il corso deve essere ripetuto ogni anno, mentre nel resto d’Italia ogni tre anni”, conferma la Direttrice del CPE, “si tratta di due giornate di corso, all’interno delle ore di lavoro e senza oneri per il partecipante”, conclude Monthaler ricordando che a al corso, anche se indirizzato ad un numero limitato di operai edili, potranno assistere tutti gli interessati.

L’iscrizione al convegno è obbligatoria sul sito www.baumec.it  e il costo è di 60 euro, la quota d’iscrizione comprende la partecipazione ad un seminario, l’abbonamento per 4 giorni di fiera sia a “Baumec” che a “Viatec” 09, la cartella del convegno e gli attestati di partecipazione e frequenza che equivalgono a ore riconosciute per l’aggiornamento obbligatorio per coordinatori della sicurezza.

“Baumec” e “Viatec” sono aperte dal 5 all’8 marzo 2009 dalle 9.00 alle 18.00 e il costo è di 6 euro.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le pagine www.baumec.it  e www.viatec.it


TUTTO ESAURITO A LONGARONE FIERE PER COSTRUIRE 2009

Longarone Fiere ha definito in questi giorni gli aspetti organizzativi del primo appuntamento inserito nel calendario della stagione fieristica 2009. Da venerdì 20 a domenica 22 febbraio si terrà infatti la quarta edizione di Costruire, il salone dell’edilizia e dell’abitare (orario d’apertura dalle ore 10 alle 20), che registra anche quest’anno, per quanto riguarda gli spazi espositivi interni ed esterni, il tutto esaurito a dimostrazione che, in tempi di difficile congiuntura economica come quelli che stiamo attraversando, le proposte innovative e soprattutto quelle finalizzate al risparmio dei costi soprattutto energetici, sono di grande attualità. Progettisti, imprenditori e operatori, ma anche i privati e le loro famiglie attendono quindi con grande interesse la rassegna che rappresenta ormai un punto di riferimento per chi è alla ricerca dei nuove proposte e di soluzioni innovative per tutte le esigenze che riguardano il mondo dell’edilizia e dell’abitare.

Hanno dato la propria adesione alla manifestazione numerose aziende provenienti da tutto il Nord Italia, e anche dall’estero che esporranno quanto di meglio offre il mercato con particolare riferimento alle proposte relative proprio al risparmio energetico, alla salvaguardia ambientale e ai nuovi sistemi di costruzione dove è protagonista il legno. In quest’ottica chi si recherà a Longarone per la fiera potrà trovare le novità, tendenze e innovazioni in fatto pannelli solari e fotovoltaici, pompe di calore, geotermia, nonché di materiali per le  coperture, l’isolamento termico e acustico e molte altre proposte legate all’edilizia sostenibile. Non mancheranno inoltre le offerte per chi è alla ricerca di stufe, caminetti e caldaie, pavimenti in legno, serramenti in diversi materiali, pitture edili, intonaci, sistemi di sicurezza, ferramenta. Per quanto riguarda invece gli operatori dell’edilizia la fiera propone una gamma completa di attrezzature, macchinari, mezzi di trasporto, macchine per il movimento terra, accessori e servizi proposti dalle aziende leader del settore.

Ad arricchire i contenuti della rassegna, molto ricco si presenta anche il programma di convegni e dibattiti, che saranno organizzati da associazioni di categoria e da ordini professionali per approfondire aspetti tecnici e tematiche di estrema attualità. Si comincia venerdì 20 con il seminario (ore 9.30, Centro Congressi) sul tema: “Filiera delle costruzioni: aspetti ambientali e novità tecnologiche per il settore”, promosso dal Cipa – Consorzio Industriali Protezione Ambiente della Provincia di Belluno, in collaborazione con il Centro Tecnico Servizi al Territorio del BIM. Nel pomeriggio (ore 16) si parlerà invece del “Testo unico sulla salute e sicurezza sui posti di lavoro” nell’ambito del convegno promosso dal C.P.T di Belluno, in collaborazione con Collegio Periti Industriali e Belluno Tecnologia. Sabato 21 verrà celebrata la 14. Giornata Provinciale dell’Edilizia Artigiana indetta dall’Unione Artigiani e Piccola Industria di Belluno e alle ore 10 si terrà il seminario sul tema: “Architettura ed edilizia: oltre la crisi”, a cura della: Sezione Costruttori Edili Assindustria e Forum per l’Architettura della Provincia di Belluno. In programma anche (ore 10, Sala Barel) il seminario sul tema: “La certificazione di sostenibilità negli edifici – La Leadership in Energy ad Environmental Design”, organizzato dalla Fondazione Vajont 9 Ottobre 1963 – Onlus, in collaborazione con Green Building Council Italia. Domenica 22, infine, al centro dell’attenzione il convegno (ore 10.15, Centro Congressi) sul tema: “Controllo emissione biomasse e canne fumarie”, a cura dell’APPIA – Associazione Provinciale Piccola Industria e Artigianato di Belluno.