Archivio della categoria: Fiera di Gorizia

PORDENONE FIERE: CHIUDE BENE IL PRIMO TRIENNIO DELL’ASSOCIAZIONE REGIONALE TRA LE FIERE

Si è riunita nei giorni scorsi, presso la sede della Fiera di Trieste, l’Assemblea dei Soci di Unionfiere Friuli Venezia Giulia per l’approvazione del bilancio dell’esercizio 2008. Un bilancio che, oltre a chiudere positivamente sotto il punto di vista economico-finanziario, ha di fatto concluso il primo triennio dell’Associazione tra le fiere regionali.
“Il bilancio globale che possiamo trarre di questo primo periodo di attività – ha sottolineato in proposito il presidente Alvaro Cardin – è senz’altro positivo: mettere attorno allo stesso tavolo tre società regionali che fanno lo stesso tipo di attività, che spesso si trovano in concorrenza tra loro, e farle dialogare come partner secondo quanto indicato dalla precedente amministrazione regionale e confermato anche dall’attuale, non è stato un risultato da poco”. In effetti le tre Fiere hanno avviato in questo periodo un percorso che prevede, tra i primi obiettivi, quello dell’omogeneizzazione dei calendari in modo da creare maggiori occasioni di business per tutte, evitando le situazioni di conflittualità tra le proposte al pubblico dei visitatori e verso gli espositori che si sono verificate negli anni passati. “Un altro obiettivo che ci poniamo per il prossimo futuro – ha aggiunto Cardin – è quello di trovare una formula che ci consenta di integrarci per tagliare una serie di costi che oggi gravano in maniera significativa sui nostri bilanci”.
“L’obiettivo di Unionfiere – hanno dichiarato all’unisono i tre presidenti Cardin, Zanirato e Bronzi – è quello di ottimizzare le attività fieristiche in Regione: è nostro precipuo impegno quello di attivare tutte le sinergie possibili perché ciascuna società possa realizzare al meglio i propri programmi. Stiamo anche lavorando su progetti che verranno realizzati in partenariato tra due fiere, cercando di valorizzare il più possibile le risorse esistenti, e proponendo anche alle Istituzioni di sostenere i nostri progetti con una particolare attenzione a quelli, e non sono pochi, che riescono a generare un significativo indotto per il territorio”.
Un riconoscimento e chiaro apprezzamento per il sostegno assicurato è stato infine espresso dai Soci alla Fondazione CRUP ed all’Amministrazione Regionale, che in questo primo triennio hanno contribuito alla realizzazione di iniziative specifiche organizzate dai partners di Unionfiere nell’ambito dei loro calendari di eventi.


A GORIZIA RITORNA LA CAMPIONARIA EXPOMEGO

E’ il momento di EXPOMEGO: dopo i colori della Primavera di Pollice Verde, conclusasi con successo a fine marzo, il quartiere fieristico di Gorizia si prepara a indossare quelli della Campionaria goriziana per eccellenza, appuntamento storico e vera tradizione per l’intero isontino, per il Friuli Venezia Giulia e per la vicina Slovenia.

EXPOMEGO taglia il traguardo della 39^ edizione e si propone ai suoi numerosi visitatori da venerdì 24 a domenica 26 aprile e da venerdì 1 a domenica 3 maggio 2009 per due fine settimana dove le opportunità commerciali e promozionali si uniscono alle occasioni di vago, divertimento, informazione e intrattenimento.

Il forte legame che la Fiera Campionaria ha costruito nel tempo con il territorio e le istituzioni è ribadito dal patrocinio che il Comune di Gorizia ha riconfermato anche quest’anno attraverso il Parco Culturale. Accanto all’impegno di Udine Gorizia Fiere, organizzatore della manifestazione, c’è anche la collaborazione della Camera di Commercio di Gorizia.

Con EXPOMEGO, eterogenea per impostazione e per l’offerta merceologica che la caratterizza, Gorizia rinnova la sua centralità nel cuore dell’Europa trasformandosi in una vetrina di attrazione per il Triveneto e per i paesi esteri contermini.

Anche la presenza espositiva si è consolidata nel tempo senza per questo non aprirsi a nuove adesioni che arricchiscono e diversificano la proposta degli oltre 200 espositori: gli stand spaziano dall’oggettistica alle soluzioni e prodotti per l’ abitare sostenibile all’ arredo casa, dai serramenti ai prodotti per l’attività sportiva e il tempo libero, dall’editoria alla tecnologia, dai complementi d’arredo ai tendaggi, dagli impianti di climatizzazione ai prodotti per il benessere e il relax. All’offerta merceologica dei tre padiglioni si aggiunge quella delle aree esterne dove trovano spazio prodotti, accessori, attrezzature per l’arredo del giardino, impianti di irrigazione, stufe e caminetti.

In Fiera si cercano idee, suggerimenti, si fa acquisti ma c’è anche bisogno di ricaricarsi e a EXPOMEGO non mancano spunti e soluzioni anche in questa direzione con invitanti proposte enogastronomiche nelle aree ristoro esterne.

Gli stand di EXPOMEGO 2009 sono aperti al pubblico con orario continuato dalle ore 10.30 alle 20.30 con ingresso libero come da tradizione.


POLLICE VERDE APRE A GORIZIA

La Primavera ha bussato alle porte e anche a Gorizia esplode la voglia di vivere all’aperto, di stare a contatto con la natura, di rimboccarsi le maniche per dedicarsi ad uno degli hobby (per molti una vera passione, par tanti una professione) più ricaricanti e salutari: lavorare la terra e curare le piante. A confermare come e quanto il giardinaggio e la cura dell’orto rappresentino – secondo una ricerca della Coldiretti – una vera terapia per il 37% degli italiani e che in regioni come Veneto, Valle d’Aosta e Friuli V.G. tale pratica salga al 50% della popolazione, c’è Pollice Verde, Mostra-Mercato dedicata al giardino, all’ orto, al verde urbano, all’ ecologia, al vivere l’aria aperta, che prende il via domani (venerdì 27) nel quartiere fieristico di Gorizia trasformandolo fino a domenica 29 marzo in una sorta di grande serra e di colorato giardino evocando la tradizionale definizione attribuita al capoluogo isontino di “Città Giardino” aperta verso la pianura e percorsa da venti freschi e umidi, provenienti da sud-ovest, che influenzano il suo clima rendendolo mite e temperato.

Visitabile con orario continuato dalle ore 10.00 alle 20.00 e con ingresso gratuito, Pollice Verde sarà inaugurata alle ore 17.00 di domani (venerdì) nell’area eventi del padiglione A con gli interventi di saluto da parte dei vertici e dei rappresentanti Udine e Gorizia Fiere, della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Gorizia e del main sponsor Banche di Credito Cooperativo del F.V.G. Tra le autorità hanno inoltre confermato la loro presenza all’inaugurazione anche il Prefetto e il Vice Questore di Gorizia a testimoniare l’attenzione del territorio e delle maggiori istituzioni verso questa attesa e sentita manifestazione che, pur attualizzando attraverso l’esposizione e le iniziative collaterali le esigenze della domanda e le aspettative dell’offerta, rimanda al senso e al piacere del bello, a quando Gorizia era chiamata la “Nizza dell’Adriatico” dalla borghesia asburgica che amava questo luogo per il suo clima, la sua eleganza architettonica, per i parchi che ancor oggi caratterizzano e nobilitano il territorio come il Parco Piuma sul fiume Isonzo e il centralissimo Parco Palazzo Coronini Cronberg dove convivono essenze arboree di tutto il mondo e dove una settimana fa è stata presentata alla stampa la 5^ edizione di Pollice Verde utilizzando la splendide cornice naturale del parco per anticipare una tre giorni in Fiera.

Sono oltre un centinaio gli espositori presenti nel quartiere fieristico di Gorizia e oltre 20 gli appuntamenti a programma per la cui realizzazione si sono attivate numerose aziende, ma anche istituzioni, associazioni, organizzazioni di categoria, tecnici e professionisti del settore diventando protagonisti e interlocutori diretti di un pubblico sempre più ampio e sempre più curioso di scoprire, imparare, interagire attraverso: sfilate di acconciature floreali scenografiche, abiti da sposa e bouquet di tendenza accompagnate da aperitivi in musica; conversazioni e presentazioni di libri sulle piante primaverili, officinali ed erbe aromatiche nell’uso terapeutico e culinario della tradizione popolare; dimostrazioni di tecniche di Bonsai; seminari e approfondimenti sugli arbusti da fiore e sulle rose; presentazioni multimediali sulle riserve naturali del nostro territorio; mostra di conigli dagli esemplari giganti alle tenere cucciolate. Non solo: da sempre l’anima “green” di Pollice Verde è particolarmente attenta a proiettata verso i visitatori in erba della manifestazione con Verde Pollicino che ogni giorno riserva sorprese e momenti di apprendimento mediante laboratori naturali, giochi ricreativi, presentazioni interattive, mini-esperimenti e tanto divertimento inteso come il terreno migliore e il più fertile per conoscere e rispettare fin da bambini la natura e l’ambiente. Anche il mondo della scuola entra in contatto con la Fiera grazie al concorso grafico del Progetto “Very Green. Very Fashion” che ha coinvolto ed entusiasmato oltre 1.000 tra alunni e studenti delle scuole della Provincia di Gorizia nella progettazione grafica per la personalizzazione di T-shirt sul tema, più che mai attuale, della raccolta dei rifiuti.

Non è stato affatto facile per la giuria, composta da Iris Isontina e Udine e Gorizia Fiere, promotori dell’iniziativa, individuare tra le tantissime e originalissime proposte grafiche il vincitore, che alla fine è risultato essere Salvatore Santoanastaso dell’Istituto d’Arte Fabiani- sezione moda e costume, per l’interpretazione particolarmente efficace del vecchio motto “L’Unione fa la Forza” applicato ai progetti di raccolta differenziata!

Menzioni Speciali e meritate anche al lavoro delle classi seconde delle elementari Frinta di Gorizia, Alighieri di Turriaco, della Scuola elementare di Lingua Slovena di Vermegliano, della Nievo-Da Feltre di Cormons, della Battisti di Monfalcone. Menzione specialissima per i creativi in erba della Materna di Mossa.

Da tutti gli elaborati, esposti a Pollice Verde, emerge con freschezza e immediatezza una costante e spontanea attenzione per l’ambiente e vige il messaggio che, con l’impegno quotidiano da parte di tutti, l’obiettivo di salvaguardia della natura – e di noi stessi – si può raggiungere.

Premiazioni e congratulazioni domani (venerdì 27) alle ore 11.30 nell’area eventi del padiglione A. I progetti selezionati saranno promossi e sottoposti all’attenzione dei fashion partner di MittelModa (il concorso internazionale per stilisti emergenti organizzato da Udine e Gorizia Fiere) per la personalizzazione di T-Shirt.

Al Concorso hanno partecipato le seguenti scuole: Materne (scuola materna di Mossa); Elementari (“L.Frinta” di Gorizia, “Pitteri” di Farra d’Isonzo, “O. Zupancic” di Gorizia, “D. Alighieri” di Turriaco“, C. Battisti” di Monfalcone, “Toti” di Monfalcone“, “Nievo – Da Feltre” di Cormons, Scuola elementare di Lingua Slovena di Vermegliano-Ronchi dei Legionari, “G. Ungaretti” di Gorizia, “Pecorini” scuola a tempo pieno di Gorizia, “P. Voranc” di Doberdò del Lago); Superiori (ITIS Einaudi Marconi di Staranzano, Istituto d’Arte Max Fabiano di Gorizia – sezione moda e costume).