Archivio della categoria: Fiera di Firenze

Dal 15 al 17 Marzo alla Fortezza da Basso la prima edizione di VerdeFirenze, mostra mercato dedicata a ciò che ruota intorno al giardino ed ai prodotti naturali

Dal 15 al 17 Marzo alla Fortezza da Basso la prima edizione di VerdeFirenze, mostra mercato dedicata a ciò che ruota intorno al giardino ed ai prodotti naturali.
Quest’anno a Firenze la primavera arriva in anticipo con VerdeFirenze, la mostra mercato dedicata al giardino ed ai prodotti naturali che si terrà dal 15 al 17 marzo nei 3.000 mq del padiglione Arsenale alla Fortezza.

Dal 15 al 17 marzo a Firenze – presso il padiglione Arsenale della Fortezza da Basso – la primavera arriva in anticipo con la prima edizione di VerdeFirenze, la mostra mercato dedicata a tutto quanto ruota intorno al giardino e che con i suoi 3000 mq espositivi si propone di diventare il punto di riferimento per eccellenza per gli appassionati del settore e tutti coloro che trovano nel verde un modo per rilassarsi ed impiegare il proprio tempo libero.

La Mostra è aperta a tutti: anche gli visitatori e i collezionisti più esigenti potranno “scovarvi” prodotti, piante e una vasta scelta di idee da ammirare e portarsi a casa.

Saranno rappresentate tutte le maggiori categorie di piante, dalle piante da frutto e da interno ai bonsai, alle piante grasse e alle orchidee. Oltre alle offerte dei migliori vivaisti, VerdeFirenze presenterà anche arredi da giardino, prodotti biologici, spezie, oggettistica a tema ed editoria specializzata.

Collaterali alla mostra mercato, una serie di iniziative che proporranno ai visitatori una conferenza per imparare a coltivare gli agrumi con Stefano Bolognesi (venerdì 15.3 ore 18), un concerto di “talenti in erba” (sabato 16.3 alle 18), la cena dedicata agli appassionati di green (sabato 16.3 alle 20), la presentazione del libro L’economia dei contadini. Il laboratorio dell’aia fondato sul riciclaggio completo di Carlo Lapucci (sabato 16.3 alle 16) e una demo di tecniche di composizione floreale tenuta da Ezio De Angelis (domenica 17.3 alle 17).

Gli orari di ingresso a VerdeFirenze sono: 15.00-23.00 (15 marzo) e 10.00-23.00 (16-17 marzo).

Per info: www.verdefirenze.it

Festival della Creatività Firenze 2009

 

Fiera ed expo.  Festival della Creatività Firenze 2009

Dal 15/10/2009 al 18/10/2009
Festival della Creatività: mostre, concerti, spettacoli e incontri, performances, workshop e laboratori

Descrizione Evento
Organizzato dalla Fondazione Sistema Toscana su iniziativa della Regione Toscana, il Festival della Creatività si svolge presso la Fiera di Firenze occupando una superficie espositiva di 40.000 mq.
Il Festival della Creatività vedrà svolgersi più di 400 eventi con la partecipazione di 1600 artisti di ogni genere e relatori da ogni parte del mondo.
Il Festival della Creatività vuole rappresentare il punto di incontro di tutto ciò che è creativo nell’arte, nella cultura, nella comunicazione, e in tutti i settori di lavoro e non, in cui il pensiero creativo porta innovazione, nuovi modi di vedere e sentire, nuove prospettive.
Tanti spettacoli numerosi personaggi della vita politica e sociale, del mondo della musica e poi spettacoli teatrali, concerti, performance e tanti approfondimenti sul tema del pensiero creativo in tutti i contesti.
Un vero Festival della Creatività quello realizzato presso la Fiera di Firenze, dove fantasia, innovazione ed ogni genere di espressione creativa sono protagoniste indiscusse.


Ideato e promosso dalla Regione Toscana, progettato e organizzato dalla Fondazione Sistema Toscana, il Festival della creatività giunge nel 2009 alla sua quarta edizione, che si terrà dal 15 al 18 ottobre a Firenze. Evento ormai radicato nel cartellone dei grandi appuntamenti di livello internazionale. Vera e propria piattaforma aperta ai progetti e ai linguaggi della contemporaneità, partecipata in modo diffuso e continuo, il Festival della Creatività rilancia un’immagine inedita di Firenze e della Toscana contemporanea, inedito campus permanente della creatività. Un evento che si articola in convegni, spettacoli, laboratori, capace di coinvolgere singoli e comunità, grandi nomi dell’arte, dell’ innovazione, dell’economia e della cultura, nonchè le reti informali su cui, in una logica di partecipazione open, si incontrano i protagonisti del web e delle espressioni più avanzate del social networking.

Orari di Apertura
15.00 – 03.00 (giovedì)
10.00 – 03.00 (venerdì-domenica)

Organizzazione Ente
Fondazione Sistema Toscana
Via de’ Sassetti, 6
50123 Firenze

Promosso da:
Regione Toscana

Per Informazioni
Fondazione Sistema Toscana
tel. 055-27199.1
fax 055-2657496
Via de’ Sassetti, 6
50123 Firenze
info@festivaldellacreativita.it
www.festivaldellacreativita.it


XXVI Biennale della Mostra Mercato Internazionale dell’Antiquariato

 

Questo blog si occupa di expo, fiera,  fiere e vendita italia. Consultate i nostri blog tematici dedicati a scuola milano, banca milano, offerte milano lavoro.

 

XXVI BIENNALE DELLA MOSTRA MERCATO INTERNAZIONALE DELL’ANTIQUARIATO

Firenze, Palazzo Corsini, 26 settembre – 4 ottobre 2009

La XXVI Biennale è promossa dal Comitato Mostra Mercato Internazionale dell’Antiquariato di Firenze.

Circa 90 antiquari di prestigio internazionale rappresentano tutti i settori dell’antiquariato, offrendo un’ampia panoramica di scuole e di stili, di ogni epoca e provenienza.

Palazzo Corsini – Lungarno Corsini dal 26 settembre al 4 ottobre 2009, orario continuato dalle 10,30 alle 20.

Anteprima Stampa: Venerdì 25 settembre 2009, ore 11.

Preview: Venerdì 25 settembre 2009, dalle 16 alle 19, riservata a Soprintendenti, Direttori di Musei e collezionisti.

Vernissage: Venerdì 25 settembre 2009, ore 21 con visita alla Mostra e buffet (parte del ricavato del biglietto d’ingresso sarà devoluto per il restauro di opere d’arte del patrimonio pubblico fiorentino).

Inaugurazione: Sabato 26 settembre 2009, ore 10,30 nel Salone dei Cinquecento, Palazzo Vecchio, Firenze.

Costo biglietto d’ingresso: Intero € 10,00 – Gruppi € 8,00 – Ridotto € 8,00.

Catalogo: Allemandi & C. – Torino.

Patrocini: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le attività Culturali, Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Agenzia per il Turismo di Firenze.


PROGRAMMA

La Biennale dell’Antiquariato di Firenze compie cinquant’anni, segno tangibile di una scelta vincente nel tempo che unisce qualità dell’opera, eccellenza della provenienza, prestigio ed eleganza nell’allestimento.
Gli espositori di grande, tutti di grande prestigio internazionale, saranno circa 90.

Per i festeggiamenti del 50° anniversario sono previste molte novità tra le quali vogliamo segnalare il Comitato per i Festeggiamenti del 50° anniversario coordinato dalla Contessa Livia Branca di Romanico, dalla Marchesa Bona Frescobaldi e dalla Contessa Lucrezia Miari Fulcis, al quale sono stati invitati a prendere parte molti personaggi rappresentativi della società internazionale. In loro onore, il 24 settembre, è prevista, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, una cena di gala.

Inoltre, è nelle intenzioni del Comitato della Biennale organizzare un convegno di studi dedicato alla normativa vigente in Italia per l’esportazione di opere d’arte. A questo proposito sono stati presi contatti con la Dottoressa Cristina Acidini, Soprintendente Speciale per il Polo Museale Fiorentino la quale sta verificando la possibilità di invitare a Firenze, nei giorni della Biennale, i Direttori dei maggiori Musei del mondo.

La mostra collaterale verrà dedicata alla manifattura di Trapani con l’esposizione di alcune opere in corallo e bronzo dorato provenienti dalla Galleria Estense e dal Museo del Bargello.

Quest’anno “Il Lorenzo d’oro”, premio istituito nel 2007 a favore di un cortometraggio dedicato all’arte, verrà assegnato, dalla giuria formata Claudio Strinati, Rubino Rubini, Luca Verdone e Cristian De Sica, al noto regista Folco Quilici.

Gli eventi inaugurali previsti sono:

24 Settembre 2009 – Cena di gala in Palazzo Vecchio – Salone dei Cinquecento

25 Settembre 2009:
Ore 11,00 – Conferenza Stampa
Ore 16,00 – 19,00 Preview riservata a Soprintendenti, Direttori di Musei e Collezionisti
Ore 21,00 – Vernissage

26 Settembre 2009 – Ore 10,30 – Cerimonia inaugurale in Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento

26 Settembre 2009 – Ore 21,00 – Serata di beneficenza a favore di “Corri la Vita”. Durante la cena saranno battute all’asta da Christie’s opere d’arte donate dagli espositori della Biennale. Il ricavato dell’asta sarà interamente devoluto a favore dell’Associazione presieduta dalla Marchesa Bona Frescobaldi.

Calendario eventi:

28 settembre 2009 – Convegno dedicato alla normativa vigente in Italia per l’esportazione di opere d’arte

30 Settembre 2009 – Premiazione del dipinto e della scultura più bella presente in Mostra. Gli espositori vincitori di questi premi dovranno destinare la somma vinta ( Euro 10.000,00 cad.) al restauro di un’opera d’arte del patrimonio culturale pubblico.

1° Ottobre 2009:
Assegnazione del Premio “Il Lorenzo d’Oro”
Serata in onore degli espositori

www.biennaleantiquariato.it


Firenze – Un tavolo urgente sulla Fortezza da Basso

 

“L’agibilità, gli assetti e la funzione della Fortezza da Basso come Polo Fieristico dell’area metropolitana è – con l’aeroporto – la priorità, il punto chiave del mio mandato” – così si esprime Vasco Galgani, presidente della Camera di Commercio di Firenze, che si dichiara “profondamente preoccupato” dalle notizie di stampa relative al passo indietro della Soprintendenza sulla ristrutturazione della Fortezza da Basso.
In carenza di una compiuta definizione degli assetti proprietari e nell’imminenza dell’inizio dei lavori della TAV, ogni stallo, specialmente se di durata indefinita, pregiudica e rischia di affossare la più importante struttura espositiva della Toscana.
“Non è una questione di campanile né tantomeno di un fiore all’occhiello da difendere: qui si tratta del ruolo di Firenze come polo di attrazione di affari e di esposizione dei prodotti dell’ area metropolitana, oltre che di cerniera degli scambi culturali.”


Anche un solo anno di precarizzazione e di incerta fungibilità di questa struttura significa la perdita di più un milione di euro di indotto economico e, in una situazione di grave crisi economica, i vertici della Camera di Commercio avvertono tale rischio come un possibile irreparabile pregiudizio per la città intera e il suo tessuto imprenditoriale.
Per questo motivo la Camera di Commercio si fa interprete di tutte le categorie economiche del territorio, esprimendo la profonda preoccupazione del mondo imprenditoriale per lo stato dei fatti relativo al Polo Fieristico della Fortezza da Basso.
La Camera di Commercio di Firenze auspica quindi con forza che tutte le Istituzioni pubbliche si coordinino per ogni massimo sforzo per risolvere i problemi con il competente Ministero e dichiara la totale disponibilità propria e delle categorie a fare tutto quanto occorra per la rapida soluzione della questione.
Le Camere di Commercio di Firenze, Prato e Pistoia partecipano al capitale di Firenze Fiera che, ferme restando le ipotesi di integrazione con altre nascenti strutture espositive dell’area vasta, ha l’onere di gestire il polo fieristico congressuale fiorentino in tutte le sue articolazioni, presenti e future, con quote che superano il 30 per cento degli assetti proprietari.