Archivio della categoria: Carrarafiere

Le imprese balneari italiane dopo il 2020

Lo scenario del settore e i problemi della categoria saranno approfonditi dai Sindacati martedì 5 marzo a CarraraFiere nell’ambito di Balnearia. La proroga delle concessioni come presupposto necessario per favorire gli investimenti e rendere competitive le spiagge italiane.

Balnearia, il salone professionale delle attrezzature balneari, Outdoor design e del benessere che si tiene a CarraraFiere dal 3 al 7 marzo, sarà l’occasione, per le associazioni di categoria, per tenere una manifestazione unitaria che affronterà i temi più urgenti secondo una tradizione che si è consolidata nel corso delle quattordici edizioni.

Argomento centrale, per i titolari delle imprese balneari italiane, è oggi lo scenario che si presenta dopo la proroga delle concessioni demaniali al 2020 che non offre sufficienti garanzie per gli investimenti necessari a mantenere competitive e accoglienti le spiagge italiane in una competizione internazionale in cui si affacciano sempre nuovi operatori soprattutto nell’area mediterranea.

Il titolo scelto per il convegno unitario che si terrà martedì 5 marzo (inizio alle ore 10.30 nella sala Canova) non è casuale “Le imprese balneari italiane dopo il 2020” perché gli operatori ritengono fondamentale avere certezze di continuità per le loro aziende nello sviluppo di un’attività che richiede investimenti anche a lungo termine.

Oltre ai parlamentari eletti e invitati per prendere coscienza degli scenari sui quali saranno chiamati a sviluppare il loro impegno nel corso della prossima legislatura, saranno i presidenti delle associazioni di categoria i protagonisti della giornata in quanto portatori delle necessità e delle istanze del settore nel suo complesso.

Sono già confermati gli interventi di Riccardo Borgo (presidente di SIB – Confcommercio), Vincenzo Lardinelli (FIBA – Confesercenti), Cristiano Tomei (CNA – Balneatori), Fabrizio Licordari (Assobalneari Italia – Confcommercio) ma il programma dell’evento si sta arricchendo con l’annuncio di nuovi contributi.

“Il S.I.B. giudica la recente proroga delle concessioni demaniali al 2020 una misura positiva ma assolutamente interlocutoria – ribadisce il presidente Riccardo Borgo – per cui riteniamo indispensabile che il nuovo Governo inserisca nel proprio programma un urgente riordino della normativa di regolamentazione del demanio marittimo. Pensiamo a una legge quadro – prosegue Borgo – che elimini la condizione di precarietà che oggi caratterizza e condiziona le imprese turistico-ricreative italiane. Abbiamo definito con chiarezza le proposte del Sindacato inserendole in un documento programmatico che abbiamo consegnato ai partiti oggi impegnati nella campagna elettorale ai quali chiederemo un confronto, che ci auguriamo immediato e costruttivo, il giorno dopo le elezioni”.

Le aziende del comparto, in vista dell’inizio della stagione estiva, devono pianificare investimenti e Balnearia è, per tradizione, l’occasione migliore che gli Operatori sfruttano sia per affrontare i problemi politici e sindacali sia per valutare le tante novità che il Salone propone.

Conclusa Tour.it 2013

Va in archivio l’undicesima edizione di Tour.it, il salone del turismo itinerante che si è svolto a CarraraFiere dal 12 al 20 gennaio con cento espositori su sedicimila metri quadrati con le ultime novità e le proposte tecniche e commerciali più interessanti nel settore dei camper, caravan e piccola nautica affiancati da numerosi espositori del comparto degli accessori e con un’area molto frequentata caratterizzata dall’offerta enogastronomica di nicchia.

“In attesa di avere i dati relativi all’affluenza dei visitatori e alla loro provenienza, che è stata in linea con gli anni scorsi, possiamo dire che il Salone ha avuto evidenziato i trend che caratterizzano il settore come abbiamo rilevato nel corso degli incontri con molti espositori. La vendita di nuovi mezzi è influenzata negativamente dall’andamento generale dell’economia – sottolinea Paris Mazzanti direttore di CarraraFiere – con un avvio di 2013 al rallentatore. Diversa la situazione per altri segmenti espositivi come quelli degli accessori perché chi non investe nel nuovo acquista prodotti che migliorano la fruibilità dei mezzi e dunque la qualità della vacanza”.

Un segnale positivo viene invece da Newscamp, rivista online che, negli ultimi anni, ha dato una forte spinta innovativa alla comunicazione del comparto e lancia ben tre nuove edizioni in Europa.

“Le nostre nuove edizioni, che vengono dopo undici anni di attività, sono rivolte ai lettori che risiedono in Svizzera, Germania, Austria, Belgio e Francia. Ogni edizione sarà realizzata nella lingua del singolo paese perché il nostro obiettivo è quello di essere apprezzati da un lettore che vuole essere informato attraverso una comunicazione chiara, comprensibile e certificata sia per i contenuti sia per la loro credibilità. Puntiamo a nuovi target di lettori europei, diversi per lingua e tradizioni culturali. In questa sfida editoriale rimoduleremo anche la struttura redazionale che sarà sempre più internazionale e interconnessa con i produttori e le strutture di commercializzazione”. (nella foto)

Luca Stella, chief editor e animatore della pubblicazione, ha aperto così l’illustrazione del progetto editoriale nel corso di un incontro che si è tenuto nella giornata conclusiva di Tour.it con la partecipazione di titolari di marchi importanti assieme con la folta presenza di visitatori, editori e giornalisti specializzati.

“La comunicazione del settore in generale, e quella di una rivista online come la nostra, non può prescindere dalle regole che caratterizzano l’informazione in generale e che coinvolgono direttamente anche i nuovi media. Per garantire un risultato misurabile alle aziende che investono in comunicazione attraverso i nostri mezzi è indispensabile che lo strumento abbia solide basi giornalistiche ma deve essere anche accompagnata da scelte editoriali che privilegiano l’innovazione e tengono conto che i mezzi stessi si evolvono e con grande rapidità – ha detto ancora Stella – il lettore deve essere fidelizzato e la platea deve essere ampliata costantemente con nuove proposte, ampliando l’offerta informativa, integrandola e mettendola in relazione con altri settori, perché la rete web è sconfinata ma chi sceglie un sito o una rivista online specializzata è un lettore evoluto e competente. Proprio perché siamo coscienti di questo panorama il nostro progetto editoriale prevede attività di ricerca sui nuovi mezzi in collaborazione con istituti universitari anche per sostenere startup che portino alla diversificazione dell’offerta. Se applichiamo modelli matematici come quelli di Fibonacci o schemi come quello di Voronoi al settore – ha detto ancora Stella a sostegno scientifico del progetto – possiamo prevedere la sua evoluzione con un eccellente grado di approssimazione e da questo nasce la decisione di affrontare una sfida editoriale che è stata ben accolta dai nostri partner”.

Costruttori, Concessionari, Accessoristi, Componentisti, Editoria specializzata avranno modo di valutare nei prossimi mesi le performances del nuovo prodotto e del nuovo modello informativo. Nella prossima edizione di Tour.it Newscamp si è impegnata a presentare i risultati delle nuove iniziative editoriali e delle startup.

CarraraFiere capitale del turismo itinerante

Fino al 22 gennaio Carrara è la capitale del turismo itinerante grazie alla decima edizione di Tour.it il Salone che presenta su ventimila metri quadrati le ultimissime novità nel mondo dei camper, caravan, tende e accessori completato da Mare Blu, mostra mercato della piccola nautica.
È stato il sindaco di Carrara, Angelo Zubbani, assieme al presidente della provincia Osvaldo Angeli, al prefetto Giuseppe Merendino con Stefano Romagnoli, (nella foto) dirigente della Regione Toscana per il settore del turismo, a tagliare il nastro inaugurale che ha aperto i lavori di manifestazione molto attesa perché tradizionalmente apre la stagione del turismo all’aria aperta, ospitando le ultimissime novità del mercato.
“Una fiera che si è conquistata stabilmente un ruolo importante a livello nazionale – ha anticipato il Presidente di CarraraFiere Giorgio Bianchini – non solo per le novità che propone, ma anche per le opportunità di compiere escursioni e visitare un territorio che offre tante suggestioni per chi vuole visitarlo soprattutto con mezzi che consentono una grande autonomia”.
Prima di iniziare un lungo giro all’interno della fiera, il gruppo delle autorità ha assistito ad una performance di un gruppo di acrobati circensi, I Nani Rossi, che si sono esibiti nello spazio dello stand promozionale che ospita le Pro loco della provincia di Massa Carrara presenti per far conoscere le bellezze e le tradizioni folcloristiche del territorio oltre che i moltissimi prodotti dell’enogastronomia locale.
Ospiti e addetti ai lavori, accompagnati dal presidente e dal direttore di CarraraFiere Giorgio Bianchini e Paris Mazzanti hanno poi visitato tutte le aree della fiera soffermandosi a lungo fra gli stand dove gli espositori hanno avuto modo di presentare novità per concludere il lungo tour nell’area dedicata ai prodotti a “chilometri zero” tipici dell’enogastronomia apuana e lunigianese che si è presentata al meglio delle sue potenzialità.
“In momenti in cui si contraggono le risorse, il turismo all’aria aperta ribadisce tutte le sue potenzialità – ha dichiarato il sindaco Zubbani nel corso del consueto incontro con la stampa – ma credo che le peculiarità di Tour.it, che giunge alla decima edizione, non siano solo quelle di evento tecnico e commerciale ma anche di occasione di promozione e conoscenza per un intero territorio”.
Soddisfatto per la presenza promozionale della Provincia di Massa Carrara il Presidente Osvaldo Angeli che ha sottolineato “non solo l’impegno espositivo dell’Amministrazione, ma anche la sua caratteristica che punta a sostenere la promozione della Lunigiana come meta turistica anche per i suoi eccellenti prodotti”.
Piena condivisione dell’impianto organizzativo e delle finalità da parte della regione Toscana che con Stefano Romagnoli ha lanciato un messaggio chiaro: “la Toscana è terra di Turismo e di Turisti perché è meta privilegiata per milioni di ospiti nel corso dell’anno e il sistema delle fiere contribuisce in maniera significativa a creare un flusso di visitatori mentre le fiere sono occasione di scambio commerciale ma anche di progetti, idee e culture”.
È su questi binari che si svolgerà la decima edizione di Tour.it che sarà aperta fino a domenica 22 gennaio con gli espositori impegnati a presentare i nuovi mezzi mentre un’importante area della fiera accoglie mezzi che partecipano ad un vivace mercato dell’usato.
Tour.it è organizzato da CarraraFiere con la collaborazione di Promocamp, il supporto di Toscana Camper Club, del Camper Club La Granda e della rivista Plein Air.
Per la sua particolare valenza promozionale riferita al settore, ha ottenuto il patrocinio del Ministero del Turismo oltre che della Regione Toscana, dell’Unione Club Amici, dell’Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia, della Provincia di Massa Carrara e dei comuni di Carrara e di Massa.
Sponsor Bancario unico è la Cassa di Risparmio di Carrara – Gruppo CARIGE.

Info: ingressi – numero 3 – Viale C. Colombo; n. 5 – Via Maestri del Marmo www.tourit.it
Orari 14-15 e 21-22 Gennaio 2012 dalle 10 alle 19; da lunedì 16 a venerdì 20 dalle 15 alle 19.
Ticket:Ingresso libero da lunedì a venerdì;
Sabato e Domenica € 10,00 intero, € 5,00 ridotto;
Ingresso gratuito per ragazzi fino a 12 anni e disabili + accompagnatore


4×4 fest: partenza a tutto gas

Lungo weekend con tante novità, eventi e spettacoli e un pubblico entusiasta. Convegno CNA per discutere sull’aftermarket nel settore dell’auto. Partono le selezioni per Miss 4×4 con tante esibizioni

“Una fiera completa, dinamica, con espositori che credono in questo evento che mette Carrara al centro del mondo del 4×4 che la città accoglie con entusiasmo e che, grazie a CarraraFiere, può scoprir ed apprezzare anche il nostro territorio. Sono eventi come questo che ci spingono ad avere fiducia ed a credere nel lavoro di tanti che si sono impegnati per la riuscita del salone ma anche per dare qualità a un’iniziativa che è un fiore all’occhiello per il nostro territorio che si trova al centro dell’attenzione di un pubblico qualitativo e competente”. Il sindaco di Carrara, Angelo Zubbani, incontrando la stampa al termine della cerimonia ha sottolineato la soddisfazione nel salutare l’undicesima edizione di 4x4Fest, il salone dell’auto a trazione integrale che si svolge a Carrara dal 14 al 16 ottobre.
Soddisfazione condivisa, non solo per i 230 marchi presenti su 25.000 metri quadrati, ma anche per il livello qualitativo di auto ed accessori esposti, da Giorgio Bianchini presidente di CarraraFiere, che ha sottolineato “un successo espositivo che ha un valore ancora maggiore in un momento non certo facile per l’intera economia. La fiducia degli espositori e la loro voglia di essere presenti con mezzi nuovi oltre che con proposte tecniche e commerciali è un motivo di soddisfazione e dimostra che 4x4Fest è ormai divenuta appuntamento di riferimento per il settore sottolineata anche dalla presenza di espositori stranieri.”
Per il direttore di CarraraFiere, Paris Mazzanti, “saranno giornate molto impegnative non solo per gli espositori impegnati nei padiglioni della fiera ma anche per gli appassionati che potranno partecipare ad eventi e iniziative legate al mondo dell’auto a trazione integrale che si svolgeranno tanto all’interno della fiera quanto sul territorio circostante, dalla spiaggia alle cave consentendo escursioni possibili solo in occasione del salone che quest’anno ha come testimonial Andrea Aghini, pilota di rally e protagonista di gare importanti di tout terrain.”
Entusiasta della manifestazione Vincenzo Sapienza, presidente della Federazione Italiana Fuoristrada che in 4x4Fest ha il suo evento di riferimento “ dove abbiamo trovato una grande collaborazione per realizzare iniziative promozionali e istituzionali, utilizzando un grande spazio che ci permette di svolgere anche un’importante attività promozionale”.
Il Salone, subito al centro dell’attenzione di tanti visitatori, offre tutto ciò che di più aggiornato esiste nel settore dell’auto a trazione integrale, ma anche degli accessori e dei servizi specialistici con un programma di eventi e spettacoli a ritmo continuo oltre che occasioni di approfondimento su singole tematiche.
È il caso del convegno su l’Aftermarket nel settore dell’auto, che si terrà sabato 15 ( ore 10, sala convegni Centro Congressi, ingresso numero 5, Via Maestri del Marmo) sui servizi collegati al “post-vendita” nel comparto automobilistico che deve confrontarsi con un’evoluzione tecnologica, normativa e di mercato che ha cambiato il settore dell’auto in tutte le sue componenti coinvolgendo e interessando assistenza, manutenzione e riparazione.

Sempre sabato ( ore 11.30, sala convegni centro servizi) Roberto Lorenzani presenta il volume Fuoristrada, edito da Hoepli, con il quale fornisce un quadro esauriente e completo sul fuoristrada e sulle caratteristiche di guida attraverso l’analisi delle varie tecniche.

Eccezionale il numero di eventi in programma nel corso della giornata di sabato. Ecco una breve rassegna dal link http://www.4x4fest.com/it/eventi/calendario-eventi-1.asp  sarà la giornata di selezione della Miss 4×4 con prove ed esibizioni delle concorrenti nel pomeriggio ma la giornata inizia alle 8.30 raduno al desk ingresso numero 5 per il Land Rover Day, Tour alle Cave di Marmo, in pista inizia la 7° prova campionato italiano Trial 4×4 by FIF Coppa CSAI, Raduno Nazionale by FIF “4° Lunae Trial 4X4” (ingresso numero 7); le prove del Master Cup 4X4 by F.I.F. nell’Area Test sulla Spiaggia; sulla pista esterna Esposizione Camel Trophy ed esibizioni Freestyle Quad e Acrobatic Quad team.
Sarà possibile anche partecipare a un Viaggio con Anfibio terra Mare partendo dal complesso fieristico e assistere alla presentazione della Dakar del team Rally art. In programma un evento musicale curato dalla Rivista QuattroxQuattro ( sul Palco Eventi) e sulla pista Show di Camion. Il pomeriggio si apre con le prove del Beach Fun 4X4 della Solidarietà- 16° edizione a cura di F.I.F. e Sarzana Fuoristrada Club (nell’area test sulla spiaggia). In programma anche un incontro con la Rivista Elaborare 4X4 ( ore 15, Sala Convegni Centro Servizi) ma anche uno show di auto del Camel trophy e, alle 17.30 un’esibizione spettacolare di camion.