Archivio della categoria: Aziende

In arrivo nei ristoranti le bistecche eco sostenibili

I clienti di alcuni ristoranti esclusivi saranno presto in grado di assaggiare bistecche da laboratorio, grazie a una startup israeliana che cerca di attingere alle preoccupazioni dei consumatori in materia di salute, ambiente e benessere degli animali. Per cui anche i freelancer magento che si danno da fare a creare software adatti per siti dovranno considerare l’idea di interfacciarsi con clienti che produco non questa novità.

Mentre gli hamburger e il pollo coltivati ??in laboratorio sono già in fase di sviluppo in tutto il mondo, l’azienda israeliana Aleph Farms sostiene di essere la prima azienda ad aver sviluppato bistecche in un laboratorio ed è in trattative con alcuni ristoranti di fascia alta negli Stati Uniti, Europa e Asia per averlo sul mercato nel 2021.

Cosa offrirà l’azienda israeliana?

Prevede inizialmente di offrire bistecche minute sviluppate da un piccolo numero di cellule prelevate da una mucca, evitando la necessità di macellare l’animale nel processo o utilizzare antibiotici che possono essere dannosi per i mangiatori di carne.

Aleph Farms spera di portare il suo prodotto su un numero limitato di menu del ristorante dal 2021 in una fase di prova, con l’obiettivo di un lancio ufficiale nel 2023, prima nei ristoranti e poi nei negozi.

Il suo prossimo prodotto sarà una bistecca densa con “le proprietà che ci piacciono e che tutti conosciamo”, ha dichiarato Neta Lavon, vicepresidente per la ricerca e lo sviluppo.

Una porzione della sua bistecca, ovvero una sottile fetta di carne che cuoce molto velocemente, costa attualmente circa 50 dollari. Aleph Farms dice che spera di ridurne il valore entro il 2021.

Alla fine, punta alla produzione di massa, abbassando ulteriormente il prezzo e rendendo redditizie le sue bistecche in vendita nelle steakhouse più economiche.

Le dichiarazioni del CEO dell’azienda

Didier Toubia, co-fondatore e CEO di Aleph Farms, ha dichiarato che la società ambisce a diventare uno dei primi tre produttori mondiali di carne entro 20 anni, sfidando leader di mercato come Tyson Foods, che ha investito in un’altra start-up israeliana che sviluppa carne coltivata , Future Meat Technologies.

Toubia, tuttavia, non ha dato un obiettivo di entrate per il suo prodotto. Ha fondato l’azienda nel 2017 in partnership con Technion – l’incubatore The Kitchen di Strauss Group, l’Istituto israeliano di tecnologia e food maker. A maggio ha raccolto 12 milioni da investitori tra cui Cargill e ora ha raggiunto i 14 milioni.

La domanda di sostituti della carne tradizionali sta crescendo e gli analisti stimano che il mercato statunitense delle carni con base vegetale, ad esempio, potrebbe raggiungere 100 miliardi di dollari entro il 2035.

Il numero di start-up che producono carne sviluppata in laboratorio è passato da quattro alla fine del 2016 a più di due dozzine l’anno scorso, secondo il ricercatore di mercato del Good Food Institute.

La start-up olandese Mosa Meat prevede che il costo di produzione di un hamburger sarà di circa $ 10 una volta aumentata la produzione. Cosa ne penseranno i freelancer prestashop?

Gadget per adulti:Scopri il toys Rabbit

Il toys per adulti Rabbit dà la possibilità di farti provare dei momenti decisamente piccanti e intensi.

La parola Rabbit significa coniglio , questo nome nasce dalla forma che è stata utilizzata per realizzare questo strumento di piacere e non solo, l’altra motivazione per cui l’oggetto si chiama così è in onore di Jessica Rabbit.

Questo attrezzo ha come obiettivo quello di riuscire ad arrivare al famoso punto G per riuscire a far godere la donna in mille modi.

La sua dimensione è stata ideata e realizzata in modo tale da garantire un risultato eccellente.

Molte sono le donne che scelgono il vibratore Rabbit, in quanto risulta essere in vetta alla classifica per i vibratori più venduti.

Materiali di alta qualità

La sua qualità risulta essere decisamente fantastica, anche i materiali di cui è composto riescono a dare molta soddisfazione a chi ha scelto o decide di scegliere questo prodotto.

La gomma (atossica) è il materiale che è stato usato per produrre questo vibratore e grazie alle sue orecchie da coniglietto si riesce a regalare al genere femminile una sensazione di appagamento per le proprie esigenze fisiologiche.

La sua funzione consiste nel penetrare la vagina e l’obiettivo consiste nel farlo appunto vibrare per stimolare il clitoride, l’oggetto in questione può essere controllato e regolato in base alla velocità che si desidera impostare.

In commercio sono presenti vari modelli come:

Rabbit Hedo che riscalda

Rabbit Hedo che riscalda e con testa che ruota

Rabbit Donix Dual Massage

Rabbit Zemilia Delia

Rabbit Svacom

I vari modelli in commercio

Rabbit roteante: Questo modello risulta essere alla portata di tutti dal punto di vista economico, i materiali che sono utilizzati per la loro realizzazione sono al quanto verificati e controllati, anche perché l’azienda che lavora alla produzione di questi prodotti è al 100% Italiana.

Rabbit roteante e riscaldante: Con una piccola spesa si può percepire una sensazione magica e rilassante, grazie alla sua doppia funzione in grado di ruotare e riscaldare si ha più soddisfazione per arrivare ad un ottimo stato di benessere.

Rabbit donix Dual massage: Questo oggetto ha bensì una doppia azione sia dal punto di vista del movimento rotatorio sia dal punto di vista della vibrazione.

Per caricarlo basta davvero poco, con il vibratore viene fornito un USB per poterlo caricare.

Rabbit Zemilia Delia: Il modello zemilia delia ha un ottima recensione da parte di chi usa e ha acquistato l’articolo.

102 sono i gradi che riesce a raggiungere e per quanto riguarda la vibrazione dispone di ben 11 livelli.

Rabbit svacom: Se la forma a punta non viene apprezzata cè sempre un’alternativa, svacom offre quindi delle forme rotonde e come materiale troviamo il silicone medico, decisamente sicuro e di qualità.

La sua capacità di curvarsi è perlopiù stupefacente in quanto il punto G gli risulta davvero facile da individuare.

Se si ha l’intenzione di acquistare i vibratori Rabbit basta andare in qualsiasi saxy shop o visitare i vari ecommerce( come amazon) presenti nel web.

Come allestire uno stand per una fiera: consigli e linee guida

Le fiere di settore sono uno strumento fondamentale per farsi conoscere, per promuovere la propria azienda ed ampliare il proprio giro d’affari. Avere lo stand giusto permette di catturare l’interesse dei visitatori ed incontrare nuovi potenziali clienti. Lo stand fieristico rappresenta, infatti, lo spazio espositivo allestito in occasione di manifestazioni ed eventi, in cui un’azienda incontra il pubblico e presenta i propri prodotti, servizi, attività ed iniziative.

In un contesto fieristico, l’obiettivo è quello di differenziarsi dagli altri stand, attirando l’attenzione dei visitatori. Gli stand si compongono di una serie di elementi, tra cui desk, porta dépliant, pareti ed espositori. Ogni stand può e deve essere personalizzato, sia dal punto di vista della grafica sia delle dimensioni.

L’installazione di allestimenti scenografici mira ad affascinare e conquistare nuovi potenziali clienti. Diffidate, pertanto, dal solito pre-allestito ed orientatevi su qualcosa di veramente originale ed impattante.  

Negli allestimenti scenografici di forte impatto il colpo d’occhio è estremamente importante. L’obiettivo è quello di attirare i visitatori, innescando in loro la curiosità e l’interesse di conoscere i vostri prodotti e prenderne visione, dando loro immediatamente l’idea di ciò che troveranno presso il vostro stand.

Scegliere uno stand portatile, composto da moduli che possono essere agevolmente ripiegati e inseriti in apposite custodie compatte, offre l’opportunità di gestire autonomamente il trasporto e l’allestimento dello spazio fieristico. Scegliendo stand portatili non dovrete affidare il trasporto dei materiali a trasportatori specializzati ma vi potrete occupare personalmente di questa procedura, riducendo sensibilmente le spese relative alla partecipazione alla fiera, snellendo e velocizzando al contempo le operazioni di assemblaggio, montaggio e smontaggio. Trattandosi di stand modulari, inoltre, gli stand portatili possono essere modificati ed adattati in base agli spazi a cui sono destinati.

Acquistando stand portatili realizzati con innovativi sistemi brevettati Creo e T3, come, ad esempio, quelli proposti da Lucenti Srl, rinomata azienda veneta con anni di esperienza nel settore della promozione fieristica, gli stessi materiali ed accessori possono essere riutilizzati ripetutamente, per anni ed anni. I materiali di alta qualità come, ad esempio l’alluminio, garantiscono la massima resistenza, stabilità e durevolezza.

Per gli allestimenti scenografici, si consiglia, in ogni caso, di puntare sulla semplicità. Deve essere subito chiaro che cosa offre la vostra azienda, con un messaggio semplice ma diretto, accattivante ed efficace, che sappia stuzzicare la curiosità dei visitatori e potenziali clienti.

Quando si deve allestire uno stand per una fiera è consigliabile scegliere colori che sappiano affascinare il potenziale cliente, e non distrarlo. Si consiglia di utilizzare due o, al massimo, tre nuance, che si amalgamino armoniosamente tra loro senza disturbare l’occhio di chi osserva lo stand fieristico. Le immagini devono essere chiare e di ottima risoluzione.

Di fondamentale importanza è anche la qualità dei materiali. Assicuratevi di scegliere materiali di pregio, e che l’allestimento sia assemblato in maniera corretta. Realizzati con materiali solidi, resistenti ed esteticamente di forte impatto, gli stand portatili sono estremamente facili da assemblare, montare e trasportare.

Per rendere più accattivante il vostro stand fieristico potete arricchirlo ed impreziosirlo con accessori, come, ad esempio, bandierine, totem ed espositori multicolori, ed altri piccoli ornamenti ed addobbi, come palloncini, immagini e poster, senza, però, sovraccaricare eccessivamente gli spazi.

PULIZIA FIERE MILANO

Città sempre viva e fulcro delle fiere italiane, Milano è sede di molteplici eventi di livello internazionale. Noi di OPI, ci occupiamo di fornire il necessario supporto durante la realizzazione di eventi. Possiamo, infatti, concordare con gli allestitori nostri clienti una serie di servizi come pulizia fiere Milano, pulizie di supporto durante gli allestimenti, movimentazione sedie ed arredi vari, pulizia generale pre apertura, assistenza durante gli eventi, servizio di vigilanza (non armata), personale qualificato per bar e caffetteria, pulizia finale per la riconsegna degli spazi interessati, raccolta e smaltimento rifiuti e scarti post evento.
Attivi dal 1972 la OPI, Organizzazione Pulizie Industriali Città di Milano  Srl, ha al suo attivo un notevole background a proposito di pulizia fiere Milano per le quali abbiamo accumulato una notevole esperienza nel corso dei decenni. Siamo disponibili a fornire ogni tipo di dettaglio che possa permettere ad un potenziale cliente, di conoscere le nostre metodologie di intervento e capire come si adattino alle sue esigenze.
Possiamo contare su un team specializzato che garantisce la massima professionalità in ogni circostanza che sia idonea a soddisfare le esigenze richieste dal nostro cliente.
Il settore commerciale è in grado di assicurare la massima disponibilità per esaudire le richieste pervenute, formulando un preventivo di spesa chiaro e trasparente che includa ogni elemento stabilito in precedenza con il committente.
OPI è un’azienda leader del settore delle pulizie industriali, della sanificazione e di alcuni servizi accessori dedicati al mondo imprenditoriale milanese per il quale offriamo il massimo dell’esperienza e delle nostre capacità.
Qualsiasi sia l’evento per il quale avete pianificato la vostra partecipazione, la nostra consulenza vi risulterà senza dubbio molto preziosa per elaborare gli interventi legati alla necessaria pulizia e al ripristino degli spazi allestiti, per offrire una immagine del vostro brand perfettamente curata in ogni dettaglio. Soprattutto se è la prima volta che partecipate ad una fiera di settore, possiamo contribuire con la nostra esperienza nel darvi indicazioni che vi faciliteranno il compito organizzativo a livello logistico. Quanto ai costi, vi renderete conto che la nostra offerta risulterà più che equa rispetto al rapporto qualità-prezzo avendo il vantaggio di essere serviti con il massimo delle performance possibili.