Archivio dell'autore: admin

Trasloco casa, ecco perché mettere da parte l’essenziale

Uno degli errori più comuni del trasloco casa? Come ci indicano gli esperti che abbiamo contattato su questa pagina di traslochi Roma prezzi, è quella di sottovalutare… il caos che si troverà una volta arrivati a destinazione!

In altri termini, molte persone trascurano la necessità di tenere l’essenziale da parte, ritenendo che una volta raggiunta la loro nuova casa sarà facile accedere a tutto ciò di cui hanno bisogno. In realtà, potrebbe non essere così: a seconda dell’ora del giorno in cui ci si sposta, o del quantitativo di materiale da traslocare, si potrebbe non avere il tempo (né l’energia!) per iniziare a disimballare correttamente i pacchi nel momento in cui si giunge a destinazione. E siamo convinti che l’ultima cosa di cui avrete bisogno è quello di smontare tutte le vostre scatole alla ricerca di oggetti di prima necessità prima di andare a letto!

Che fare, allora? Il consiglio degli esperti è quello di preparare una c.d. “scatola delle prime necessità”, o una “scatola degli oggetti essenziali”. Si tratta di un contenitore, spesso di piccole dimensioni, che dovreste cercare di utilizzare per poter includere tutti gli oggetti che saranno più utili nel momento in cui ci si trasferisce casa. Ma che cosa riporre al suo interno?

Iniziate con il pensare a tutti gli oggetti che usate quotidianamente e a cui volete accedere direttamente nella vostra nuova casa, così come agli oggetti che velocizzano il processo di disimballaggio o a quelli che potete prendere in caso di emergenza.

Considerate anche il periodo dell’anno in cui state traslocando e, di conseguenza, adattate la tua scatola degli elementi essenziali al fine di includere oggetti correlati – per esempio, in estate si potrebbe voler aggiungere alcuni giochi da giardino per i bambini, o magari una borsa frigo con bevande fresche, mentre è probabile che in inverno si abbia maggiore gratitudine per del tè e del caffè bollente.

Fate quindi una lista di tutto ciò di cui avete bisogno e iniziate a preparare la vostra scatola di prima necessità in tempo utile, e preferibilmente prima di tutto il resto, poiché questo vi darà la possibilità di controllare la vostra lista e aggiungere cose che potrebbero essere state dimenticate in sede di primo imballaggio.

Infine, etichettate chiaramente questa confezione con la dicitura “non imballare“. Il giorno del trasloco, mettetela in macchina in modo che non sia impilata e inserita con le altre scatole, bensì sia completamente separata dal resto delle confezioni, evitando qualsiasi confusione durante il caricamento del camion. Se non volete portarla in macchina con voi, potete pur sempre domandare al personale addetto ai traslochi di caricarla per ultimo in modo che possa essere la prima scatola ad esser trasportata nella vostra nuova casa.

In conclusione, se avete dubbi e perplessità, val la pena confidarle alla società che si occuperà del vostro trasloco. Così facendo riuscirete certamente a sgombrare il campo da ogni nube e, soprattutto, avvicinarvi al giorno dello spostamento di casa con maggiore serenità.

Come organizzare un evento aziendale impeccabile a Roma

Se ti stai chiedendo come organizzare un evento aziendale impeccabile a Roma vuol dire che ci tieni a far bella figura, che i tuoi ospiti/ dipendenti si sentano a loro agio e parte integrante di una squadra. Perfetto! Ma come fare per creare quell’evento che venga ricordato con piacere?

Ci sono diversi modi per organizzare un evento aziendale impeccabile a Roma:

– Scegliere la location

– Aver ben chiaro il proprio pubblico di riferimento

– Organizzare attività mirate

Scegliere la location, a Roma, è cosa assai semplice: sono moltissimi i luoghi, panorami e le location che offrono spettacoli mozzafiato. Questo permette di far vivere un bel momento ai dipendenti dell’azienda e di dar loro la convinzione, giusta, che si investe e crede in loro anche attraverso questi momenti.

Aver ben chiaro il proprio pubblico di riferimento

Se si organizza un evento per la rete commerciale è bene tener a mente che si tratta degli attaccanti della squadra, quelli che sono a diretto contatto col cliente finale. Se, invece, è un evento aziendale per tutti si può pensare ad un’attività che coinvolga tutti e crei lavoro di squadra.

Organizzare attività mirate

Gli agenti, essendo a contatto diretto col cliente finale, sono sicuramente ricchi di storie e aneddoti da raccontare, la maggior parte divertenti e simpatici. Alcuni al limite della follia. Per questo è sempre una buona idea organizzare all’interno dell’evento alcune scenette teatrali con protagonisti gli stessi agenti e con storie i loro aneddoti. L’ideale è suddividere gli invitati in gruppi da cinque o sei persone e lasciar loro un minimo di tempo per dividersi i ruoli e preparare le varie scenette

Per coinvolgere tutti e e creare lavoro di squadra si può pensare ad un giallo da risolvere tutti assieme o alle moderne cacce al tesoro in cui mescolare domande sui prodotti aziendali a eventi piacevoli successi in passato in azienda.

Organizzare un evento aziendale a Roma non è mai stato così semplice e i servizi di banqueting, catering per grandi occasioni, uniti ad una delle città più belle al mondo rende tutto più magico e affascinante.

Come scegliere la migliore posizione per il tuo stand espositivo

La posizione dello stand è molto importante per distinguersi dalla concorrenza all’interno del padiglione fieristico, per questo motivo è fondamentale muoversi il più presto possibile per non doversi accontentare delle briciole.

 

Garantirsi una posizione di visualizzazione ottimale all’interno della fiera è come trovare un pezzo pregiato sul mercato immobiliare. Come detto, la posizione è uno dei fattori più importanti che possono determinare il successo o meno della partecipazione all’evento.

 

Questo perché la posizione dell’allestimento fieristico è legata alla quantità di persone che si possono attrarre all’interno dello spazio espositivo, strettamente correlato alle potenzialità di generare lead e vendite.

 

Decidere la giusta posizione da acquistare, sul piano commerciale è molto importante per il flusso di traffico e visibilità ai visitatori.

 

Il consiglio è di prenotare la posizione dello il più presto possibile, quando solitamente ci sono ancora molte opzioni tra cui muoversi, addirittura c’è chi affitta lo spazio da un’edizione con l’altra della fiera specifica anche se si svolgono a distanza di un paio d’anni ciascuna.

 

Lo fanno se la fiera ha avuto successo e perché spesso gli organizzatori applicano uno sconto di “early bird” ovvero di prenotazione anticipata.

 

Qui di seguito ti elenco quali sono i punti da considerare al momento della prenotazione del tuo spazio all’interno della fiera.

 

Gli espositori cercano le aree ad alto traffico di passaggio, esistono però alcuni spazi da cui tenersi alla larga, sto parlando delle entrate e delle uscite. Queste sono spesso affollate e caotiche, i visitatori sono impegnati in altro e spesso tendono ad ignorare gli stand espositivi presenti in queste zone.

 

Scegli una posizione in cui il tuo stand è in grado di distinguersi dagli altri, sfrutta le dimensioni e la grafica per generare contrasti forti con il contorno, in questo modo avrai la possibilità di ottenere maggiore visibilità e successo.

 

Se i padiglioni dove si svolge l’evento sono di grandi dimensioni è meglio essere presenti vicino ad aziende che offrono prodotti simili, la qualità del pubblico è molto più alta in quanto sanno già che in quelle zone troveranno solo certe tipologie di aziende e se interessati andranno sicuramente a visitare quell’area.

 

Fai attenzione al posizionamento troppo ravvicinato del tuo stand a quello di altre aziende ad alta visibilità con strutture più grandi della tua, potrebbero oscurarti pur non essendo direttamente in concorrenza.

 

Uno stand posizionato all’incrocio di due navate laterali è preferibile rispetto ad uno con un solo lato aperto, in questo modo si può acquisire traffico di pubblico proveniente da entrambe le direzioni o addirittura quattro.

 

Conclusione

 

Gli eventi fieristici offrono una piattaforma unica di vendita dove si possono effettivamente incontrare potenziali clienti. La maggior parte dei visitatori paga per partecipare, sono quindi più preposti a porsi nella modalità di acquisto. Da qui il fatto che le fiere sono uno degli strumenti che offrono il massimo del ROI (Ritorno sugli investimenti) per le aziende.

 

Capisci bene quanto sia importante rendere visibile il tuo stand fieristico nella giusta posizione per non perdere possibilità di sviluppare il proprio business.

Roll up: come sceglierli e dove acquistarli

I roll up sono degli espositori avvolgibili mono facciali davvero molto utili per tutte le aziende in innumerevoli occasioni, in tutte quelle occasioni in cui, per parlare in generale, c’è la necessità di far vedere e circolare il proprio nome quanto più intensamente possibile come alle fiere di settore, agli eventi e meeting con colleghi e possibili clienti e simili.

Il prezzo è importante nella scelta dei roll up? È sicuramente questa una delle domande che tutti coloro che hanno bisogno di un prodotto di questa tipologia si pongono. Dobbiamo ammettere che è preferibile optare per dei roll up economici, risparmiare infatti è oggi come oggi una vera e propria priorità per tutti. Il risparmio però deve necessariamente andare di pari passo con un prodotto di alta qualità, altrimenti, anche se avrete speso poco, saranno comunque soldi buttati via.

Scegliete allora solo roll up in PVC, un materiale infatti che non si arriccia né si rovina e che risulta anche impermeabile al cento per cento. Il PVC deve essere blockout, capace quindi di evitare la trasparenza in modo che il nome, il logo, la grafica siano sempre visibili, anche se il roll up dovesse essere posizionato contro sole. Le stampe devono essere in alta risoluzione ovviamente e sarebbe preferibile che vi venisse venduto con una pratica borsa per il trasporto.

Dove acquistare un prodotto che sia in possesso di tutte queste caratteristiche e che risulti quindi di altissima qualità? Ovviamente la cosa più importante è non affidarsi alla prima ditta che incontrate sul vostro cammino. Andate alla ricerca allora di una ditta che abbia alle spalle una lunga esperienza in questo settore e che possa garantirvi solo materiali e inchiostri di primo livello.

A nostro avviso non dovreste andare alla ricerca di una ditta di questo tipo tra le strade della vostra città. Non pensate anche voi che sarebbe controproducente dover prendere l’auto, trovare parcheggio, stare in fila e attendere il proprio turno prima di poter essere serviti? Non pensate inoltre che sia controproducente dover andare di nuovo presso quel punto vendita per ritirare il prodotto che avete acquistato? Meglio fare affidamento su una realtà che opera direttamente online, in modo da risparmiare tempo ed evitare ogni genere di scocciatura.

Potrete infatti in questo modo effettuare il vostro progetto di roll up economici in pochi semplici click, senza dover entrare nel traffico o trovare parcheggio, direttamente da computer, smartphone e tablet. Potete acquistare direttamente online e attendere poi che il prodotto scelto arrivi comodamente a casa vostra o presso il vostro posto di lavoro. Senza dimenticare poi che le ditte che operano online possono permettersi di applicare dei prezzi concorrenziali rispetto alle altre realtà presenti sul mercato, così riuscirete a risparmiare anche molti soldi, un altro dettaglio assolutamente da non sottovalutare, vi pare?

Tra le realtà che meglio delle altre rispecchiano queste caratteristiche c’è Gekoprint che garantisce professionalità, esperienza, materiali di prima scelta e inchiostri di ottima qualità. L’azienda è leader nel settore delle stampe e delle grafiche e ha un catalogo davvero molto vasto per ogni genere di esigenza, una realtà che inoltre presta una grande attenzione alla sostenibilità ambientale.