CarraraFiere capitale del turismo itinerante

Fino al 22 gennaio Carrara è la capitale del turismo itinerante grazie alla decima edizione di Tour.it il Salone che presenta su ventimila metri quadrati le ultimissime novità nel mondo dei camper, caravan, tende e accessori completato da Mare Blu, mostra mercato della piccola nautica.
È stato il sindaco di Carrara, Angelo Zubbani, assieme al presidente della provincia Osvaldo Angeli, al prefetto Giuseppe Merendino con Stefano Romagnoli, (nella foto) dirigente della Regione Toscana per il settore del turismo, a tagliare il nastro inaugurale che ha aperto i lavori di manifestazione molto attesa perché tradizionalmente apre la stagione del turismo all’aria aperta, ospitando le ultimissime novità del mercato.
“Una fiera che si è conquistata stabilmente un ruolo importante a livello nazionale – ha anticipato il Presidente di CarraraFiere Giorgio Bianchini – non solo per le novità che propone, ma anche per le opportunità di compiere escursioni e visitare un territorio che offre tante suggestioni per chi vuole visitarlo soprattutto con mezzi che consentono una grande autonomia”.
Prima di iniziare un lungo giro all’interno della fiera, il gruppo delle autorità ha assistito ad una performance di un gruppo di acrobati circensi, I Nani Rossi, che si sono esibiti nello spazio dello stand promozionale che ospita le Pro loco della provincia di Massa Carrara presenti per far conoscere le bellezze e le tradizioni folcloristiche del territorio oltre che i moltissimi prodotti dell’enogastronomia locale.
Ospiti e addetti ai lavori, accompagnati dal presidente e dal direttore di CarraraFiere Giorgio Bianchini e Paris Mazzanti hanno poi visitato tutte le aree della fiera soffermandosi a lungo fra gli stand dove gli espositori hanno avuto modo di presentare novità per concludere il lungo tour nell’area dedicata ai prodotti a “chilometri zero” tipici dell’enogastronomia apuana e lunigianese che si è presentata al meglio delle sue potenzialità.
“In momenti in cui si contraggono le risorse, il turismo all’aria aperta ribadisce tutte le sue potenzialità – ha dichiarato il sindaco Zubbani nel corso del consueto incontro con la stampa – ma credo che le peculiarità di Tour.it, che giunge alla decima edizione, non siano solo quelle di evento tecnico e commerciale ma anche di occasione di promozione e conoscenza per un intero territorio”.
Soddisfatto per la presenza promozionale della Provincia di Massa Carrara il Presidente Osvaldo Angeli che ha sottolineato “non solo l’impegno espositivo dell’Amministrazione, ma anche la sua caratteristica che punta a sostenere la promozione della Lunigiana come meta turistica anche per i suoi eccellenti prodotti”.
Piena condivisione dell’impianto organizzativo e delle finalità da parte della regione Toscana che con Stefano Romagnoli ha lanciato un messaggio chiaro: “la Toscana è terra di Turismo e di Turisti perché è meta privilegiata per milioni di ospiti nel corso dell’anno e il sistema delle fiere contribuisce in maniera significativa a creare un flusso di visitatori mentre le fiere sono occasione di scambio commerciale ma anche di progetti, idee e culture”.
È su questi binari che si svolgerà la decima edizione di Tour.it che sarà aperta fino a domenica 22 gennaio con gli espositori impegnati a presentare i nuovi mezzi mentre un’importante area della fiera accoglie mezzi che partecipano ad un vivace mercato dell’usato.
Tour.it è organizzato da CarraraFiere con la collaborazione di Promocamp, il supporto di Toscana Camper Club, del Camper Club La Granda e della rivista Plein Air.
Per la sua particolare valenza promozionale riferita al settore, ha ottenuto il patrocinio del Ministero del Turismo oltre che della Regione Toscana, dell’Unione Club Amici, dell’Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia, della Provincia di Massa Carrara e dei comuni di Carrara e di Massa.
Sponsor Bancario unico è la Cassa di Risparmio di Carrara – Gruppo CARIGE.

Info: ingressi – numero 3 – Viale C. Colombo; n. 5 – Via Maestri del Marmo www.tourit.it
Orari 14-15 e 21-22 Gennaio 2012 dalle 10 alle 19; da lunedì 16 a venerdì 20 dalle 15 alle 19.
Ticket:Ingresso libero da lunedì a venerdì;
Sabato e Domenica € 10,00 intero, € 5,00 ridotto;
Ingresso gratuito per ragazzi fino a 12 anni e disabili + accompagnatore


Comments

comments