Fiera di Reggio Emilia: successo per Domani Sposi

Quasi 7.500 i visitatori alla seconda edizione di Domani Sposi alle Fiere di Reggio. Un incremento del 15% rispetto allo scorso anno. E fra poco arriva EcoCasa Il matrimonio, evidentemente, tiene. Anche in tempi di crisi. Se la prima edizione di Domani Sposi aveva regalato sorrisi ad organizzatori ed espositori, la seconda è andata anche meglio. Un “meglio” quantificabile intorno ad un 15%, tale infatti è l’aumento dei visitatori, passati dagli oltre 6mila dello scorso anno ai quasi 7mila e cinquecento dell’edizione 2010. A rimanere invariata è stata la propensione all’acquisto dei visitatori: Domani Sposi continua a portare in Fiera visitatori fortemente interessati che trovano una risposta alle loro esigenze, con grande soddisfazione degli espositori (anch’essi aumentati rispetto all’edizione del 2009) per i quali la manifestazione continua ad essere un ottimo affare. In più, è stata apprezzata anche l’apertura dell’edizione di Domani Sposi non solo all’organizzazione delle nozze, ma anche ad ogni tipo di cerimonia: dal battesimo alla cresima, passando anche per appuntamento meno formali ma ugualmente importanti come anniversari, compleanni e lauree. In attesa della terza edizione di Domani Sposi, il calendario delle Fiere di Reggio Emilia continua a proporre manifestazioni senza soluzione di continuità. Dal 2 al 4 febbraio l’appuntamento è con Gater Expo, manifestazione dedicata agli operatori del settore della moda, mentre il 14 febbraio sarà la volta di Avincontro. A chiudere il mese di febbraio toccherà invece a EcoCasa, importante manifestazione organizzata direttamente dalle Fiere di Reggio Emilia che, dal 25 al 28 febbraio porterà al quartiere fieristico reggiano i migliori esperti e le più innovative tecnologie dedicate all’edilizia sostenibile e alle energie rinnovabili per le abitazioni, sia civili sia industriali. Una manifestazione che da quattro anni porta Reggio Emilia sulle prime pagine dei giornali per una manifestazione innovativa su un tema che comincia a diventare sempre più sentito e importante a livello mondiale.


Comments

comments