Expo e nuove fiere: a Trieste sarà protagonista lo Sprits a novembre

 

Questo blog parla di expo, fiera e fiere in generale. Consultate i nostri blog professionali su banca,  con temi come popolare milano banca e personale ata.

 

SPIRITS & Co. TRIESTE (12 – 14 NOVEMBRE)

L’evento fieristico, organizzato con il patrocinio dell’ ING (Istituto Nazionale Grappa), è interamente dedicato a questo settore ed oltre a coinvolgere il pubblico, ha l’ambizione di diventare punto di riferimento per distributori, importatori, professioni del comparto che grazie a questa fiera specializzata avranno la possibilità di aprirsi a nuovi mercati e conoscere e testare direttamente alcune delle migliori etichette delle aziende che saranno presenti a SpiriTs & Co.

A SpiriTs & Co. parteciperanno nomi di riferimento nel panorama mondiale dei distillati come Luca Gragano di Velier e Vittorio “Gianni” Capovilla. Luca Gargano si è fatto conoscere nel 2001 scrivendo il manifesto che ha definito i vini Triple A (vini di agricoltori, artisti, artigiani) da sempre esistiti nell’ombra ed ora riportati alla luce grazie a questa figura di riferimento, titolare di Velier, la società di distribuzioni vini e alcolici fondata nel 1947 da Casimiro Chaix e guidata da Luca Gargano dal 1983. Vittorio Capovilla è mondialmente riconosciuto come uno dei migliori, se non il migliore distillatore del mondo. Meccanico emigrante, poi tecnico in una delle maggiori industrie di materiali per enologia, ha deciso trent’anni fa di dedicarsi alla distillazione. Il risultato di tanto amore e passione sono state le due acquaviti di vinaccia Chardonnay e Pinot Nero che, presentate in anteprima nel 2006 a Klagenfurt, hanno ottenuto la medaglia d’oro al World Spirit 2006.


SpirTs & Co. sarà caratterizzata da un ricco programma di eventi collaterali che vogliono accrescere la cultura del distillato e del bere consapevole favorendo la conoscenza della grappa italiana. In questa direzione sono stati organizzati seminari tecnici, corsi di apprendimento all’assaggio, “Puro Spirito”– il punto di degustazione all’interno dell’esposizione, cene-degustazione con chef stellati Michelin. Nel corso della manifestazione, infatti, si terranno due convegni tematici dai titoli indicativi: Analizzando lo Spirito dei tempi e Nuove frontiere delle bevande Spiritose che vogliono fare il punto sia sull’attuale situazione del comparto, sia sulle nuove prospettive commerciali che proprio da Trieste possono affacciarsi ai nuovi mercati dell’Est.

Il nuovo gioiello di Fiera Trieste Spa vuole essere un vero e proprio Salotto delle migliori Grappe e distillati. Il pubblico, infatti, potrà partecipare a serate a tema dove verranno proposti abbinamenti classici e innovativi con cioccolato e sigari ed acquistare direttamente i prodotti esposti.

Le aziende e gli operatori, grazie a SpiriTS & Co, avranno anche la possibilità di internazionalizzare la propria attività con il servizio, garantito da Fiera Trieste, di match making con incontri mirati e programmati con buyers italiani ed esteri. La posizione geografica di Trieste, crocevia di domanda e offerta del mercato della nuova Europa sempre più aperta ad Est, favorirà questo obiettivo.


Comments

comments