A bologna, a settembre, Artelibro, il festival del Libro d’arte

Artelibro, il festival del Libro d’arte

L’arte di fare il libro d’arte
6ª EDIZIONE
Bologna
Palazzo di Re Enzo e del Podestà
24 – 27 settembre 2009

Artelibro Festival del Libro d’Arte si svolge a Bologna in Piazza Maggiore, la piazza dove i cittadini hanno la chiesa e il municipio, dove il sacro si mescola al profano, e la cultura al mercato. Artelibro è il punto di incontro annuale di chi si interessa e tratta di libri e di arte. Luogo di incontro, vendita e scambio, dove, oltre al meglio dell’editoria d’arte internazionale e del libro d’antiquariato, si presentano idee e progetti, si favoriscono scambi di informazioni e servizi, in un’atmosfera di grande kermesse culturale. Grande l’afflusso di pubblico: 22.000 visitatori alla prima edizione nel 2004, 35.000 nel 2008. Un pubblico misto, di esperti, collezionisti e bibliofili, che nel tempo si è qualificato e specializzato, proveniente da ogni parte d’Italia, e non solo, alla ricerca di rarità ed edizioni speciali negli stand dei librai antiquari e degli editori; un pubblico di operatori – autori, editori, librai, stampatori, grafici, artisti – particolarmente interessati ad approfondire i temi professionali; infine, e in considerevole aumento, un pubblico di famiglie, che partecipa con entusiasmo alle iniziative dedicate.


L’EDIZIONE 2009

Nel 2009, sesta edizione del Festival, il libro è più che mai protagonista: al tema guida permanente “L’arte di fare il libro d’arte” si affianca il corollario, certo non meno importante, dell’arte di diffonderlo e valorizzarlo! Palazzo di Re Enzo e del Podestà torna ad essere l’unica sede deputata per la mostra-mercato, e ospiterà sia gli editori d’arte sia i librai antiquari, alternando l’esposizione di libri moderni ed antichi con un allestimento particolarmente accurato ed elegante. Oltre ai maggiori editori e ai più prestigiosi librai antiquari italiani e internazionali, saranno presenti stamperie d’arte specializzate, editori di ricerca europei e riviste internazionali, selezionate e invitate da Artelibro, con particolare attenzione alle realtà giovani più innovative.
Le conversazioni, le letture, i dibattiti si svolgeranno prevalentemente negli spazi messi a disposizione dal Comune di Bologna e dagli enti promotori istituzionali. Si parlerà di comunicazione e promozione, di grafica editoriale e pubblicità, mentre Officina Artelibro offrirà, con interventi e interviste, testimonianze esemplari di protagonisti ed operatori.
In continuità con le passate edizioni non mancheranno i momenti di riflessione sul libro antico, organizzati in collaborazione con ALAI – Associazione Librai Antiquari d’Italia, così come le iniziative dedicate al mondo dei fac-similari.
Incontri pubblici e lezioni magistrali con i grandi nomi dell’arte e dell’editoria saranno organizzati da Artelibro e dagli espositori, in collegamento con la pubblicazione di monografie di artisti, cataloghi di mostre, collane e saggi. I conferenzieri saranno scelti mixando notorietà mediatica e meriti scientifici, si potrà vedere dal vivo chi si vede in TV, ma anche ascoltare chi ha da dire cose che i mezzi di comunicazione di massa giudicano non fare audience.

LE MOSTRE DI ARTELIBRO

Nella tradizione del Festival, anche nel 2009 ci saranno prestigiose e importanti esposizioni di libri d’artista e di pregio, con focus monografici dedicati ad artisti contemporanei internazionali, come pure a fondi librari – antichi e moderni – solitamente inaccessibili e resi possibili grazie alla sinergia con editori e Istituzioni museali nazionali e locali.
Sono tre, fra le altre, le mostre di libri d’artista che caratterizzeranno, la sesta edizione di Artelibro. Il 15 settembre al Museo della Musica inaugura Artist’s Books by Sol Lewitt, organizzata da VIAINDUSTRIAE in collaborazione con la Fondazione Lewitt Estate. La Collection des Trois Ourses consiste, invece, in 50 opere provenienti da tutto il mondo, che ripercorrono l’evoluzione dei libri d’artista creati appositamente per l’infanzia dai primi anni ‘30 ad oggi, e che saranno esposti dal 23 settembre presso la Fondazione del Monte. Infine … una mostra sui libri d’artista prodotti dallo Studio del noto artista Olafur Eliasson. Un progetto prodotto da Artelibro in collaborazione con lo Studio e con l’artista stesso, e curato da Luca Cerizza, profondo conoscitore dell’attività di Eliasson.

www.artelibro.it

Consulta i nostri blog dedicati alla scuola e all’ università.


Comments

comments