IL REPTILES DAY DI LONGARONE SI CONFERMA MANIFESTAZIONE DI LIVELLO EUROPEO

Si è chiusa oggi a Longarone Fiere, con un bilancio sicuramente positivo, Reptiles Day, la manifestazione fieristica dedicata ai rettili, anfibi, insetti e piante tropicali, giunta alla 9. edizione.

Anche nella giornata di domenica è continuato il buon afflusso di pubblico che, nonostante la coincidenza con l’appuntamento elettorale e le condizioni meteo spesso proibitive, alla fine ha toccato complessivamente i 6.000 visitatori, confermando il ruolo di primo piano a livello europeo assunto dalla manifestazione curata da www.serpenti.it .

L’edizione 2009 è stata, infatti, caratterizzata da un sensibile incremento degli espositori e soprattutto da una significativa presenza straniera, in particolare da parte di operatori ungheresi e della Repubblica Ceca che hanno approfittato del periodo delle nascite per mettere in vendita numerosi esemplari di rettili. Anche tra il pubblico molti sono stati i visitatori provenienti dall’estero, soprattutto tedeschi, mentre, per quanto riguarda l’ Italia, oltre che dalle province limitrofe, sono stati registrati numerosi appassionati giunti a Longarone dalle regioni del centro e del sud e dalla città di Roma. Gli addetti ai lavori stimano che in Italia ci siano circa 15.000 detentori di rettili e animali esotici ed è significativo che solo gli iscritti ai due tra i principali siti internet specializzati nel settore (www.serpenti.it  e www.sanguefreddo.net  ) siano più di 10.000. Ma oltre alle molteplici varietà di rettili e anfibi, l’interesse dei visitatori è stato catalizzato anche da altre numerose proposte che Reptiles Day offriva. Grande curiosità è stata ad esempio suscitata dagli insetti stecco e dagli insetti foglia, così come sono andate a ruba le piante carnivore, le orchidee e i cactus. Gli acquisti effettuati hanno riguardato inoltre terrari per l’allevamento e accessori quali lampade e sistemi per il riscaldamento. Tra i visitatori sono state numerose le famiglie con i bambini che, grazie alla presenza di allevatori ed esperti del settore, hanno avuto modo di entrare in contatto con l’affascinante mondo dei rettili spesso da avvolto da un alone di scetticismo se non di vera e propria paura. Proprio a questo proposito, nel corso della conferenza, promossa nella giornata di sabato da FederFauna, la confederazione europea delle associazioni di allevatori, commercianti e detentori di animali, è stato deciso di intensificate l’azione informativa per contrastare le sempre più pesanti iniziative di protesta e disinformazione messe in atto dai gruppi animalisti.

Longarone Fiere si avvia ora a concludere la stagione primaverile con la 4. Fiera dell’Elettronica in programma già nelle giornate di sabato e domenica prossimi (13 e 14 giugno).


Comments

comments