Archivi giornalieri: marzo 2, 2009

UFI OPERATION AWARD 2009 – ISCRIZIONI APERTE FINO AL 23 MARZO

Aperte fino al 23 marzo le iscrizioni per il concorso indetto dall’UFI sul tema La logistica durante le fasi di allestimento e di smantellamento di una manifestazione fieristica. I partecipanti dovranno inviare il proprio progetto completo, descrivendo una soluzione adottata che abbia avuto particolare successo per un evento o organizzatore.

La valutazione si baserà sui risultati quantitativi e/o qualitativi ottenuti. Il concorso è aperto a tutti gli operatori di settore.

Per ulteriori informazioni consultare il bando, o scrivere all’indirizzo:

 award@ufi.org

Scarica il bando di concorso completo [PDF 583 Kb]


AL WHITE AND BLUE DI RIMINI I GRANDI CANTIERI DELLA NAUTICA

Parteciperanno i principali cantieri navali alla prima edizione di White and Blue – Rimini Yachting Lifestyle, l’innovativo evento dedicato alla nautica e al mondo del lusso in programma, con il patrocinio di Assonautica – Associazione Nazionale Nautica da Diporto -, Assomarinas – Associazione Italiana Porti Turistici – Provincia e Comune di Rimini, dal 23 al 26 aprile 2009 presso la Marina Blu di Rimini (www.marinadirimini.com ).

Tra le prime conferme spiccano i nomi di cantieri leader quali Ferretti, Pershing, Franchini Yachts e Sly Yachts che presenteranno nella Marina Blu di Rimini nei quattro giorni di manifestazione il meglio della propria produzione.

La formula dell’evento riminese, molto orientata agli aspetti di business e alla creazione di relazioni dirette tra cantieri e potenziali acquirenti, sia attraverso momenti formali di incontro (agenda prefissata di appuntamenti), sia attraverso piacevoli situazioni di svago e divertimento (eventi del B-SIDE), è stata la motivazione principale della partecipazione dei grandi nomi della nautica a White and Blue.

Gruppo Ferretti, tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht di lusso, sarà presente a White and Blue con i brand Ferretti Yachts e Pershing: “Nonostante la prossima primavera sia già affollata di eventi – afferma Domenico Pirazzoli, Direttore Comunicazione del Gruppo Ferretti – abbiamo comunque deciso di partecipare a White and Blue per la sua formula innovativa. Dare al pubblico la possibilità di sperimentare la barca desiderata e di godere di un vero e proprio servizio completo che abbina appuntamenti di business a momenti di svago è sicuramente un richiamo molto forte, per noi rappresenta una possibilità concreta di aprire nuovi contatti e incontrare persone realmente in target”.

Per Massimo Franchini, presidente di Franchini Yachts, storico cantiere pesarese nato nel 1945 e oggi tra i leader del mercato con le linee Sailing e Motoryachts, la formula di White and Blue è “ben calibrata sulle esigenze del comparto della nautica” e, a differenza delle fiere generaliste, oggi molto dispersive, “è strutturata secondo le reali esigenze del cliente”. “In questo particolare momento storico – dice Massimo Franchini – bisogna tornare a parlare di barche e, per farlo, occorre dialogare direttamente con il cliente, creando una relazione personale tra cantiere e persona, esigenza che è stata perfettamente recepita da Rimini Fiera con l’ideazione di White and Blue”.

Tra i cantieri leader che hanno già confermato la propria presenza all’evento riminese figura anche Sly Yachts, giovane e dinamica realtà romagnola specializzata nella realizzazione di barche a vela, che presenterà, in anteprima assoluta a White and Blue, SLY 61, un nuovissimo modello che diventerà il fiore all’occhiello della flotta Sly Yachts. “L’aspetto più interessante dell’innovativo format lanciato da Rimini Fiera – afferma Enrico Franchini, presidente di Sly Yachts – è l’agenda prefissata di appuntamenti con i top buyers potenzialmente interessati all’acquisto di un’imbarcazione, formula che ha avuto successo in altri contesti ma che si sta sperimentando per la prima volta nel mondo della nautica”. Insieme all’innovativo format, White and Blue si caratterizza anche per l’attenzione ai mercati emergenti dell’Est Europa paesi che oltre alla motoristica, sono diventati recentemente target anche per il mercato delle imbarcazioni a vela: “Siamo fiduciosi – conclude Enrico Franchini – che una nuova sensibilità in quei paesi sui temi ambientali e il risparmio energetico spinga il concetto di barca a vela, l’unico modo di vivere il mare in modo ecologico”.

E ancora, hanno confermato la partecipazione alla prima edizione di White and Blue anche nomi importantissimi come Princess, Cantieri di Sarnico, Cigarette, Innovazioni e Progetti, Arimar, Enterprise Marine e numerosi altri, testimoniando con la propria presenza, la validità di una formula che rende il business meeting riminese una novità nel panorama dei saloni nautici.